Aliza Wong nominata 25° Direttore dell’Accademia Americana a Roma

color photograph of an Asian woman sitting in an outdoor location and wearing a black top and a colorful painted wood or stone necklace; she smiles and looks directly at the camera
Aliza Wong (foto di Ashley Rodgers)

L’Accademia Americana a Roma ha il piacere di annunciare che Aliza Wong, docente di storia e preside interinale dell’Honors College presso la Texas Tech University di Lubbock, Texas, è stata nominata 25° Direttore dell’Accademia, dopo un processo di ricerca a livello nazionale. La prof.ssa Wong inizia il suo incarico, che ha sede a Roma e una durata di tre anni, nel luglio 2022.

“La Commissione di ricerca è rimasta impressionata dal sapere di Aliza, dalla sua immersione nel lavoro multiculturale, e dalla sua esperienza di amministratrice accademica”, commenta Mark Robbins, Presidente e CEO dell’ AAR. “È per noi un vero piacere darle il benvenuto all’Accademia.”

“Siamo entusiasti che Aliza sia stata nominata nuovo Direttore a Roma, dopo un processo di ricerca competitivo”, aggiunge Cary Davis, presidente del Board of Trustees dell’AAR. “Diamo il benvenuto ad Aliza e guardiamo con fiducia all’entusiasmo e alla competenza che porterà all’Accademia. Ringraziamo inoltre i componenti della Commissione di ricerca per la loro attenta consulenza durante questo processo.”

La prof.ssa Wong ha studiato all’Amherst College prima di conseguire un dottorato presso la University of Colorado di Boulder nel 2001. La sua ricerca si focalizza sull’Italia moderna e sul Mediterraneo con un particolare accento su razza, nazione, cultura e identità. Con una carriera dedicata alla didattica, ha insegnato per due decenni alla Texas Tech University dove, oltre a essere docente e preside interinale, è direttore degli Studi Europei. Ha vinto numerosi premi per l’insegnamento e la ricerca e ha ottenuto riconoscimenti per il suo lavoro nel campo della diversità, delle pari opportunità, dell’inclusione e dell’appartenenza; per esempio è stata nominata Donna dell’anno Lubbock YWCA per il suo lavoro sulla giustizia sociale (2018) e professore della Minnie Stevens Piper Foundation (2019).
 
“Sono onorata e lusingata che mi sia stata offerta l’opportunità di lavorare all’Accademia Americana a Roma e di immaginare che cosa potrebbe portare il prossimo secolo,” ha dichiarato la prof.ssa Wong. “Non vedo l’ora di lavorare con l’incredibile staff dell’AAR per coltivare e promuovere l’ambito creativo della comunità e continuare a porci nuove sfide per fare sempre meglio.”

Due volte vincitrice del Fulbright Award, la prof.ssa Wong ha anche ottenuto una National Endowment for the Humanities Hispanic Service Institute Grant (2020) e una NEH Connections Planning Grant (2018). La sua ricerca esamina attualmente le costruzioni italiane del West americano nell’Ottocento e nel Novecento. Nel campo del sapere pubblico e impegnato, la prof.ssa Wong è direttore di The Texas Liberator, progetto didattico multimediale che comprende una app, risorse didattiche, mappe interattive, mostre museali e digitali, e un libro, produttrice del documentario Narratives of Modern Genocide (regia Paul Hunton, 2021) e curatrice della relativa mostra museale, entrambi finanziati dalla Texas Holocaust and Genocide Commission. Tra i suoi libri ricordiamo Race and the Nation in Liberal Italy, 1861–1911 (2006) e The Texas Liberators: Veteran Narratives from World War II (2017).

Il Direttore interinale dell’AAR Elizabeth Rodini, il cui incarico si concluderà nell’agosto 2022, tornerà a New York per occuparsi di nuove ricerche e scrivere nel campo degli studi museali e del patrimonio culturale, tra cui vari progetti avviati durante il suo periodo a Roma. L’Accademia è grata a Elizabeth per come ha gestito l’istituzione, sia come Andrew Heiskell Arts Director e in questo ultimo anno come Direttore interinale. La resilienza e la comprensione che ha dimostrato in tutto il difficile periodo degli ultimi anni è fortemente apprezzata da tutti.