Rivista

Cover of the Fall 2019 Winter 2020 issue of AAR Magazine

Autunno 2019–Inverno 2020

American Academy in Rome
40 pagine

Questo numero di AAR Magazine celebra il 125° anniversario dell’Accademia. La rivista presenta nove residenti per l’autunno 2019, offre il resoconto di una conferenza tenutasi a Roma nel novembre scorso sull’influenza dell’Accademia sulle arti e le scienze umane e rende onore a Michael C. J. Putnam, professore emerito di discipline classiche alla Brown University e specialista di Virgilio, recentemente premiato dall’Istituto Paideia.

Uno speciale su doppia pagina presenta una scelta di momenti chiave della storia dell’Accademia dal 1894 sotto forma di cronologia visiva; un altro descrive Encounters I, la prima di una mostra in due parti sul tema dei borsisti e dei residenti dagli anni quaranta agli anni ottanta. Questo numero mette in evidenza anche i recenti premi, le mostre e le pubblicazioni di quei borsisti tornati dalla Città Eterna, e offre uno sguardo speciale su Roma, attraverso gli occhi di un membro storico della Comunità dell’Accademia.

AAR Magazine - Spring 2019

Primavera 2019

American Academy in Rome
40 pagine

In questo numero della rivista AAR Magazine sono illustrate le molteplici attività dell’Academy—passate, presenti e future. Viene presentato il nuovo progetto dell’Archivio Fotografico dell’Academy che prevede la digitalizzazione e il geotagging di circa 1.300 immagini di Ernest Nash della Fototeca Unione, e il resoconto dei due giorni di convegno sul patrimonio culturale di epoca fascista giunto fino a noi.

Fa conoscere inoltre le recenti opere del Rome Prize e gli Italian Fellows, i residenti di primavera, e i partecipanti alla mostra annuale Cinque Mostre e l’anteprima della mostra di primavera, The Academic Body, curata da Mark Robbins e Peter Benson Miller. Il numero in uscita informa anche sui premi, le mostre e le pubblicazioni di tutti coloro che sono ripartiti dalla Città Eterna. Infine abbiamo il piacere di annunciare i nomi dei vincitori del Rome Prize 2019 e degli Italian Fellows che saliranno al Gianicolo per un tranquillo periodo di creatività e vita comunitaria.

Cover of the Fall–Winter 2018 issue of AAR Magazine

Autunno–Inverno 2018

American Academy in Rome
28 pagine

Questo numero della rivista AAR Magazine presenta gli artisti, gli studiosi, i pensatori e i produttori appartenenti alla vasta e variegata comunità che costituisce l’American Academy in Rome. Illustra alcuni eventi previsti per il 2018–19 che ruotano attorno al tema del “Corpo.” Presenta gli otto Residenti dell’autunno 2018 e dell’inverno 2019, e aggiorna i lettori su due mostre dell’Accademia: Paolo Gioli, Anthropolaroid, inaugurata lo scorso ottobre a Roma e, negli Stati Uniti, l’apertura nel mese di novembre di Matera Imagined/Matera Immaginata, all’Istituto Italiano di Cultura di New York. E infine mette in risalto la Brown Foundation che ha istituito il Nancy B. Negley Rome Prize per le arti visive.

Cover of the Spring 2018 issue of AAR Magazine

Primavera 2018

American Academy in Rome
36 pagine

Questo numero dà spazio alle opere e alle collaborazioni recenti dei vincitori del Rome Prize e dei nostri Italian Fellows. Poiché quest’anno ricorre il decimo anniversario dello Scharoun Ensemble Berlin a Roma, ripercorriamo la storia della serie di concerti. Inoltre il numero offre delle anticipazioni sulla nuova personale di Yto Barrada, Roy Lichtenstein Artist in Residence dello scorso autunno, che è parte, insieme alla Patricia H. Labalme Friends of the Library Lecture di Mary Roberts a marzo e alla conferenza sull’arte e l’architettura islamiche a maggio, degli eventi conclusivi sul tema East and West/Oriente e Occidente, dell’Academy per l’anno accademico 2017–18. Ed infine, siamo particolarmente felici di annunciare i nomi dei vincitori del Rome Prize e degli Italian Fellows per l’anno accademico 2018–19!

Cover of the Fall–Winter 2017 issue of AAR Magazine

Autunno–Inverno 2017

American Academy in Rome
32 pagine

Questo numero dell’AAR Magazine presenta il nostro nuovo direttore e alcuni degli artisti e studiosi che compongono la nostra comunità, ampia e variegata. Il tema complessivo di quest’anno, East and West, sarà declinato nell’ambito della programmazione e degli eventi proposti dalla AAR a Roma e negli Stati Uniti, secondo le modalità che i Fellows e i Residents tracceranno nell’intersecare e ridefinire discipline che una volta sembravano completamente distinte e indipendenti.

Cover of the Spring 2017 issue of AAR Magazine

Primavera 2017

American Academy in Rome
56 pagine

Questo numero dell’AAR Magazine riassume il lavoro prodotto in un anno eccezionale. Vi presentiamo gli studiosi e gli artisti della nostra comunità creativa al culmine della loro ricerca e siamo lieti di mostrare quanto il Fellows’ Project Fund abbia ampliato le loro possibilità di collaborare e presentare le proprie opere in modo affascinante. Aggiorniamo la panoramica fatta quest’anno sugli American Classics con il resoconto del convegno tenutosi a febbraio e con le anticipazioni sui prossimi eventi, tra i quali una mostra con una nuova opera dell’artista Charles Ray. Daremo uno sguardo da vicino all’impegno dell’AAR nel campo dell’archeologia e alla nuova Borsa di studio per Italiani finanziata da Fondazione Sviluppo e Crescita CRT. E ovviamente vi presentiamo i vincitori del Rome Prize e gli Italian Fellows per l’anno accademico 2017–18!

Cover of the Fall–Winter 2016 issue of AAR Magazine

Autunno–Inverno 2016

American Academy in Rome
36 pagine

Questo numero è dedicato agli American Classics, il tema centrale attorno al quale si snoda l’attività di quest’anno dell’Accademia: eventi e lavori che definiscono che cosa significhi “essere americani,” e le maniere in cui questo concetto si riconfigura nel contesto della nostra presenza a Roma. Siamo lieti di farvi conoscere gli artisti, gli scrittori, gli studiosi e i compositori che operano nella nostra Comunità sempre più ampia ed eterogenea, a uno dei nostri programmi distintivi, il Rome Sustainable Food Project, che quest’anno celebra la pubblicazione del suo ultimo libro di cucina, Carne. Siamo inoltre felici di illustrarvi le nostre nuove collaborazioni, con organizzazioni come la Helen Frankenthaler Foundation e l’Institute for International Education, che contribuiscono a rendere il nostro pubblico sempre più vasto.

Cover of the Spring 2016 issue of AAR Magazine

Primavera 2016

American Academy in Rome
48 pagine

Ogni anno, un gruppo di artisti e di studiosi di grande talento è invitato all’Accademia per dedicarsi al proprio lavoro in un ambiente creativo ed internazionale. In questo numero primaverile della rivista AAR Magazine siamo lieti di farvi conoscere coloro che il prossimo anno rappresenteranno il cuore di questa comunità: i vincitori della borsa Rome Prize 2016–17 e i Borsisti Italiani. In queste pagine, inoltre, vi proponiamo una selezione dei lavori che hanno visto la luce quest’anno all’Accademia, alcune novità sull’attività dei Borsisti e Residenti degli anni passati, e una panoramica dei nostri programmi culturali organizzati a Roma e negli Stati Uniti. Infine, siamo onorati di presentarvi alcuni dei Residenti invitati, nel corso di questa primavera, a unirsi alla nostra comunità. Benvenuti nel mondo delle idee dell’American Academy in Rome.

Cover of the Fall–Winter 2015 issue of AAR Magazine

Autunno–Inverno 2015

American Academy in Rome
32 pagine

Questo numero dell’AAR Magazine vi farà conoscere alcuni degli artisti, compositori, scrittori e studiosi che fanno parte della nostra comunità—numerosa e composita, e insieme vi presenterà una delle nostre principali risorse a supporto della ricerca: la Biblioteca Arthur & Janet C. Ross. Il tema onnicomprensivo delle Categorie, che domina quest’anno la programmazione e gli eventi dell’Accademia, è rappresentato sia nei diversi campi che abbracciamo—dalla musica elettronica all’archeologia—sia nei percorsi seguiti da Borsisti e Residenti nel loro tentativo di ridefinire categorie che in passato sembravano isolate e immutabili. Benvenuti al mondo di idee dell’American Academy in Rome.

Cover of the Spring 2015 issue of AAR Magazine

Primavera 2015

American Academy in Rome
40 pagine

In questo numero dell’AAR Magazine siamo felici di farvi conoscere la comunità di artisti, compositori, scrittori e studiosi che vive e lavora all’American Academy in Rome. Ogni anno, i vincitori del Rome Prize sono invitati, insieme ai residenti e ai borsisti italiani, a dedicarsi al proprio lavoro all’interno di un ambiente internazionale e dinamico che incoraggia la ricerca, l’innovazione e la creatività. In queste pagine vi presentiamo il nuovo gruppo di vincitori, alcuni momenti del lavoro dei borsisti di quest’anno e notizie sull’attività dei borsisti degli anni precedenti.

Cover of the Fall 2014 issue of AAR Magazine

Autunno 2014

American Academy in Rome
32 pagine

L’Accademia Americana di Roma sostiene l’attività di artisti, scrittori e studiosi innovativi che vivono e lavorano insieme all’interno di una comunità internazionale dinamica. L’Accademia assegna ogni anno la borsa di studio Rome Prize. I vincitori del premio sono invitati a Roma a condurre il proprio lavoro in un’atmosfera di libertà intellettuale e artistica e di scambio interdisciplinare. Nelle pagine che seguono vi presenteremo alcuni dei Borsisti di quest’anno ed altri che hanno vinto la borsa negli anni passati.