A color photograph of the head and torso of an Asian woman; she tilts her head to the left while looking directly at the camera

Aliza S. Wong

Professione
Direttore, American Academy di Roma (2022–25)
Biografia

Aliza Wong, professoressa di storia e preside ad interim dell’Honors College presso la Texas Tech University di Lubbock è il venticinquesimo direttore dell’American Academy di Roma. Il suo incarico triennale, con sede a Roma, è iniziato nel luglio 2022.

Wong ha studiato all’Amherst College prima di conseguire un dottorato presso la University of Colorado di Boulder nel 2001. La sua ricerca si focalizza sull’Italia moderna e sul Mediterraneo con un particolare accento su razza, nazione, cultura e identità. Con una carriera dedicata alla didattica, ha insegnato per due decenni alla Texas Tech University dove, oltre a essere docente e preside interinale, è direttore degli Studi Europei. Ha vinto numerosi premi per l’insegnamento e la ricerca e ha ottenuto riconoscimenti per il suo lavoro nel campo della diversità, delle pari opportunità, dell’inclusione e dell’appartenenza; per esempio è stata nominata Donna dell’anno Lubbock YWCA per il suo lavoro sulla giustizia sociale (2018) e professore della Minnie Stevens Piper Foundation (2019).

Due volte vincitrice del Fulbright Award, Wong ha anche ottenuto una National Endowment for the Humanities Hispanic Service Institute Grant (2020) e una NEH Connections Planning Grant (2018). La sua ricerca esamina attualmente le costruzioni italiane del West americano nell’Ottocento e nel Novecento. Nel campo del sapere pubblico e impegnato, Wong è direttore di Texas Liberators, progetto didattico multimediale che comprende una app, risorse didattiche, mappe interattive, mostre museali e digitali, e un libro, produttrice del documentario Narratives of Modern Genocide (regia Paul Allen Hunton, 2021) e curatrice della relativa mostra museale, entrambi finanziati dalla Texas Holocaust and Genocide Commission. Tra i suoi libri ricordiamo Race and the Nation in Liberal Italy, 1861–1911 (2006) e The Texas Liberators: Veteran Narratives from World War II (2017).

Il ritratto di Aliza Wong è stato scattato da Tif Holmes.